Rischio cicloni in Sicilia: allarme previsto fra domenica e lunedì

Nuovo rischio cicloni in Italia, ma questa volta dopo la Sardegna potrebbe essere la nostra Regione toccata da una violenta perturbazione già nel prossimo weekend. Il meccanismo di “scontro” dei venti  potrebbe verificarsi nel mar Jonio, fra Calabria e Sicilia. Il rischio ciclone nascerebbe dall’incrociarsi di ondate di aria fredda provenienti da Nord-est, che piomberanno nel Mediterraneo fra venerdì e sabato, e, dall’altra, la risalita di masse d’aria calde dal deserto del Sahara. Risultato da cui potrebbe scaturire una violenta ondata di maltempo che si abbatterà su gran parte del Sud proprio all’inizio di dicembre tra sabato, domenica e lunedì 2 dicembre”. L’allerta meteo è lanciato anche dalla Protezione Civile:  ‘L’aria depressionaria presente sulla nostra penisola si sta spostando sull’area tirrenica centro-meridionale, dove determinerà una spiccata instabilità, in particolare sulla Sicilia”. il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dalle prime ore di domani, ”precipitazioni anche a carattere temporalesco sulla Sicilia, con possibili rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...