COINRES: Il comune perde ricorso al TAR

avvocato

Respinto il ricorso al TAR presentato dal comune di Bagheria contro la decisione della Regione di nominare un commissario ad acta per prelevare somme dovute al COINRES non pagate dall’amministrazione comunale, per una somma pari a 1 milione 644 mila. Il sindaco Patrizio Cinque aveva disposto il ricorso al TAR per tentare di bloccare il prelievo; un debito  che fa riferimento per buona parte a soldi richiesti dal COINRES per il personale, nel periodo in cui il Sindaco aveva deciso di affidare unilateralmente il servizio di gestione e raccolta dei rifiuti alla società privata TECH Servizi, per un importo di 3 milioni di euro e per un periodo di 6 mesi. I dipendenti coinres in quel periodo continuarono a recarsi presso l’autoparco comunale, pur non ricevendo ordini di servizio dal comune di Bagheria. A questo punto il commissario ad acta della Regione potrà prelevare le somme, d’altra parte per il sindaco potrebbe profilarsi il danno erariale.

Il TAR in data 16 maggio aveva accolto una istanza cautelare sospendendo il decreto assessoriale in attesa della trattazione del caso in sede collegiale: la Camera di consiglio era fissata per ieri 9 giugno.

Nelle relazioni di difesa presentate dal comune di Bagheria si evidenziava che in caso di prelievo sarebbe scattato il danno erariale, perchè di fatto si sarebbe pagato due volte il servizio di raccolta dei rifiuti nel periodo preso in esame, evidenziando inoltre che il prelievo di somme avrebbe potuto causare uno squilibrio nell’assetto contabile del comune.

Oltre il danno la beffa, dunque, per i cittadini bagheresi che dovranno pagare due volte per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti svolto

 

aggiornamento a breve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...