Rifiuti: M. Lo Galbo “Spesi 10 mila euro per il ricorso al TAR”

Come avevamo già ampiamente sottolineato il Comune di Bagheria non è mai uscito dal Coinres nonostante i proclami del sindaco Cinque. Oggi, di fatto anche l’amministrazione grillina è costretta ad ammetterlo. A pagare lo scotto per l’approssimazione, ostinazione, cocciutaggine e assoluta mancanza di ascolto è ancora una volta la tasca dei cittadini Bagheresi con altri 10 mila euro buttati al vento. Ecco cosa è accaduto: L’amministrazione comunale prima ha sbandierato a tutti, che il Tar non avrebbe letto bene le carte e di avere quindi ragione a ritenersi fuori dal Coinres. Ora ha però rinunciato all’appello contro l’ordinanza che ha rigettato la richiesta di sospensione del decreto che autorizza il Commissario ad acta a prelevare un milione e seicento mila euro. In sostanza, sono stati sprecati diecimila euro, per il giudizio davanti al tar, e non abbiamo modo di sapere quanto sia costato l’appello a cui hanno rinunciato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...