PD: Aspra abbandonata dal Sindaco Cinque

nota del Partito Democratico di Bagheria

Il Sindaco e suoi collaboratori hanno abbandonato la frazione marinara. Apposizione delle strisce blu sul lungomare e mancato avvio del porta a porta nel paese sono gli ultimi due atti che decretano lo scollamento definitivo tra il governo grillino e gli asprensi. Con buona pace di consiglieri e assessori di Aspra, ormai talmente addottrinati da non sentire più la puzza del depuratore e non vederne gli sversamenti a mare e probabilmente più preoccupati del destino delle case abusive sulla costa. La vicenda delle strisce blu, come quella relativa alla raccolta differenziata porta a porta, dimostra come il Movimento Cinque Stelle ha perso il contatto con la realtà della frazione e come gli esponenti politici grillini di Aspra rappresentano ormai solo se stessi, capaci di suggerire al Sindaco solo provvedimenti inutili o dannosi. Dopo avere fatto incetta di voti, promettendo di risolvere i problemi di sempre (salato, balneabilità del mare, abusivismo edilizio e commerciale con uno schiocco delle dita, scuole, prg, arco azzurro, pulizia e decoro urbano, rifiuti…), la “democrazia partecipata” si è andata a fare benedire e le assemblee pubbliche hanno lasciato il posto alle ordinanze calate dall’alto, con buona pace del Consiglio Circoscrizionale e dei cittadini di Aspra. Il Sindaco revochi subito l’ordinanza sulle strisce blu, chiaramente contro legge, e faccia immediatamente partire la raccolta differenziata porta a porta da Aspra. Impari a concertare i provvedimenti con la Circoscrizione e a rispettare l’identità e l’autonomia di una Comunità, come promesso in campagna elettorale e dimenticato subito dopo.

Circolo PD Bagheria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...