Dopo 13 giorni torna l’acqua nelle case di via Mozart. Decisivo l’intervento dei residenti

I cittadini bagheresi residenti in  via Mozart e via Fabio Filzi,esasperati per la mancanza di acqua nelle loro case da ben 13 giorni, si sono recati di buon ora questa mattina presso gli uffici tecnici comunali, riunendosi in un comitato. Non erano bastate infatti le numerose sollecitazioni giunte nei giorni scorsi da singoli residenti, che così hanno deciso di riunirsi in gruppo e battere i pugni presso gli uffici comunali.

Paradossale il motivo della mancanza di erogazione idrica nelle vie citate: secondo i residenti che si sono recati questa mattina al comune, alla base della mancata erogazione ci sarebbe una dimenticanza da parte dei manovratori ad aprire le valvole che consentivano il passaggio dell’acqua. Lo hanno appurato loro stessi, quando questa mattina hanno richiesto l’intervento dei tecnici comunali. Nessun manovratore era però in quel momento disponibile, si è così offerto di effettuare una verifica sull’impianto un dipendente comunale, scoprendo appunto che alla base della mancata erogazione non c’era nessun guasto tecnico alla rete. L’acqua è così “magicamente” ritornata questa mattina nelle case di via Mozart e via Filzi, fra l’incredulità generale delle famiglie costrette per 13 giorni a chiamare autobotti con ripercussioni economiche sul bilancio familiare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...