Direzione Urbanistica: cambio della figura apicale, ma è caos

Il sindaco Patrizio Cinque cambia, anzi meglio dire “mette alla porta” il funzionario apicale della direzione urbanistica, Ingegnere Vincenzo Aiello, assegnando il ruolo al geometra Carlo Tripoli. Quest’ultimo però secondo voci insistenti non avrebbe gradito “la promozione”. Tripoli era già funzionario apicale del settore Edilizia Privata.

Ufficialmente – così si legge dalla determina firmata dal primo cittadino -il provvedimento nasce al fine di garantire il coordinamento dei procedimenti amministrativi inerenti l’abusivismo edilizio nelle varie fasi dei sub procedimenti della sanatoria e della repressione.

I due funzionari ricoprivano ruoli di direzione in settori centrali dell’Ente. Urbanistica ed edilizia privata, due settori complementari che il sindaco ha nei mesi scorsi voluto affidare alla guida di dipendenti comunali che, come tutte le figure apicali, erano state scelte direttamente dal sindaco per competenza e preparazione sul campo. Una fiducia che, però, evidentemente è venuta a mancare nelle ultime settimane. Cambi della guardia che arrivano in momenti delicati della vita amministrativa, con un PRG vigente da fine giugno ma monco di una presa d’atto da parte dell’amministrazione comunale: un atto amministrativo necessario per rendere operativo il nuovo strumento urbanistico, dando certezza delle norme all’ufficio tecnico comunale e a tutti coloro che attendono  di edificare. C’è poi la gestione delle pratiche sugli abusi edilizi (la vera patata bollente) che riguarda non solo numerosi cittadini che in questi giorni stanno ricevendo notifiche per l’abbattimento di manufatti abusivi, ma anche pezzi dell’amministrazione comunale. Come non ricordare il caso sollevato dalle “Iene” sulla casa del sindaco: il presunto caso di abusivismo edilizio. La questione portata alla ribalta dalla trasmissione di Italia Uno è approdata negli uffici della Soprintendenza che nelle settimane scorse si sarebbe già espressa in merito. Altro caso riguardava l’ex assessore all’Urbanistica Luca Tripoli: una abitazione riconducibile alla sua famiglia anche qui sarebbe risultata in parte abusiva. Per questa vicenda Luca Tripoli si dimise dal suo incarico.

Un vero e proprio caos, dunque, negli uffici dell’urbanistica, se si considera che il comune di Bagheria non ha più dirigenti da parecchi mesi e se anche i funzionari apicali scricchiolano è facile capire come questo potrebbe ripercuotersi negativamente nella gestione amministrativa targata Patrizio Cinque.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...