Firme false M5S: deputata Mara Mucci presenta interrogazione al Ministro dell’Interno

La deputata Mara Mucci ha presentato una interrogazione al Ministero dell’Interno sulle presunte firme false presentate dal Movimento 5 Stelle in occasione delle elezioni amministrative di Palermo del 2012. Il caso è stato sollevato dalla trasmissione “Le Iene”, dopo le segnalazioni di alcuni ex attivisti palermitani.

Su questa vicenda nel 2013 aveva indagato anche la Digos, ma il procedimento era stato archiviato. Nuovi documenti sono però stati  inviati alle Iene che ai tempi delle indagini non erano ancora venuti alla luce.
La trasmissione ha mostrato i moduli originali della raccolta di firme a sostegno dei candidati del M5S per l’elezioni comunali a Palermo del 2012, con tanto di logo del M5S, dati identificativi (nome, cognome, luogo e data di nascita, il comune di iscrizione alle liste elettorali, il documento di identità) e firme dei sostenitori. Fogli che in realtà, in quanto originali, avrebbero dovuto essere stati depositati presso gli uffici del comune di Palermo. Con l’aiuto di un consigliere comunale di Palermo Le Iene sono entrati in possesso dei documenti depositati e  incaricato due periti di esaminare le firme depositate. A detta degli esperti buona parte delle firme sarebbero false.

Intanto alcuni deputati pentastellati, tirati in ballo nella vicenda, hanno annunciato querele.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...