Il sindaco Cinque indagato per mobbing: lo scrive Live Sicilia

Sarebbe indagato per mobbing il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque. A scriverlo è “Live Sicilia” autorevole giornale on line. Secondo l’autore dell’articolo, Accursio Sabella, alla base dell’indagine c’è l’accusa di abuso d’ufficio per essersi accanito contro la dirigente comunale, Laura Picciurro. L’ ìndagine coinvolge anche l’assessore al personale, Maria Laura Maggiore, il vice sindaco Fabio Atanasio, e l’ex assessore all’urbanistica Luca Tripoli, e il segretario generale Eugenio Alessi.  E’ stata la dirigente  a denunciare una vera e propria persecuzione nei suoi confronti. Al punto da sporgere denuncia, assistita dall’avvocato Nino Caleca. Ad agosto, la Procura di Termini Imerese ha chiesto la proroga delle indagini. Dal marzo del 2015, la dirigente è stata oggetto addirittura di tredici contestazioni. Da quelle contestazioni sono scaturiti quattro provvedimenti di sospensione, con relativo blocco dello stipendio. In tutto, la dirigente è stata sospesa senza retribuzione per quindici mesi e dieci giorni.

Un “accanimento”, secondo la diretta interessata, che sarebbe confermato da un altro episodio. La dirigente, infatti, aveva chiesto il trasferimento “in comando” in un altro Comune, quello di Monreale. Un modo, spiega la dirigente, per ritrovare altrove la serenità perduta. E sembrava che tutto stesse andando per il verso giusto: c’era l’ok del sindaco di Monreale, il via libera del Ministero dell’Interno e, in un primo momento, anche quello di Patrizio Cinque. Che poi ci ripensa. E blocca il trasferimento per ragioni organizzative. In realtà in caso di trasferimento, il Comune di Bagheria avrebbe perso il diritto a occuparsi delle questioni disciplinari relativi alla dirigente.

Scrive ancora Live Sicilia “La vicenda in effetti è molto complicata e si intreccia con quella relativa ai casi di abusivismo a Bagheria, che avrebbero coinvolto anche i genitori dello stesso sindaco Cinque. L’iter relativo alla casa dei Cinque sarebbe ancora in corso. Ma adesso, dopo varie vicissitudini e alcuni rimpasti in giunta, la delega all’Urbanistica è addirittura nelle mani dello stesso sindaco”.

Il sindaco, cercato da Livesicilia, non ha risposto alle chiamate e ai messaggi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...