Adotta un monumento: medaglia d’oro all’ ITET “Don Luigi Sturzo”

 

Le classi V CT e V DAFM dell’ITET “Don Luigi Struzo” di Bagheria hanno vinto il 1° premio del concorso nazionale “Adotta un monumento della nostra Italia”, indetto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca su iniziativa della Fondazione Napoli Novantanove e in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il riconoscimento è stato assegnato agli studenti per il video sull’adozione della Tonnara di Solanto, bene storico tra i più importanti del territorio di Bagheria-Santa Flavia.

Il lavoro svolto dagli alunni ha dato espressione e “comunicazione di senso” ad un insieme di strutture e attrezzature di terra e di mare per la pesca e la conservazione del tonno, un patrimonio appartenuto ad un’intera comunità che trovava nel rito millenario della mattanza le ragioni sociali, culturali ed economiche della propria esistenza.

Cogliere nel proprio territorio i nessi tra vicino e lontano, tra presente e passato, ha fatto “gustare” agli alunni il piacere di tramandare ed elaborare cultura attraverso le tecnologie digitali: “appropriarsi” della tonnara è stata la scoperta di un’identità che ha le dimensioni della storia che l’ha generata e che è storia essa stessa, in continuo divenire. Gli studenti nel percorso di ricerca sono stati guidati dai docenti S. Brancato, G. Collura, L. Mazzola, D. Viola.

Al concorso hanno partecipato 700 scuole di 342 comuni di tutte le regioni italiane, per un totale di 18.000 studenti. La premiazione avverrà il 28 ottobre in Campidoglio.

 

 

La tonnara di Solanto – YouTube

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...