Coraggiosi “Il M5S si riprende l’indennità lasciata nelle casse comunali. Liquidati anche 17 mila euro ad ex assessore”

Con mozione del Consiglio comunale e successiva delibera di Giunta dell’agosto 2014 il M5S approvava la riduzione del 30% delle indennità di giunta e consiglieri comunali, destinando le relative somme alla “costituzione di un fondo di solidarietà per le emergenze sociali”.
Ebbene, leggendo i provvedimenti di liquidazione pubblicati sull’albo pretorio comunale, constatiamo che ormai da mesi a quasi tutti i consiglieri e assessori 5 stelle viene liquidata l’intera indennità.

Ma non è finita qui.
Oggi apprendiamo che con determina del 20 dicembre 2016 (sempre visibile nell’albo pretorio on line), all’ex assessore Luca Tripoli viene liquidato il 30% dell’indennità al quale aveva rinunciato dal 17 giugno 2014 al 16 febbraio 2016. Per una somma complessiva di € 17.078,36.

Det liquidità ex assessore.pdf
Pensiamo a come avrebbero potuto essere spese queste somme, alle tante promesse del M5S in campagna elettorale poi disattese, al sostegno alle tante famiglie in difficoltà del nostro territorio, al trasporto scolastico dei bambini di Aspra costretti a fare chilometri a piedi, all’assistenza ai bambini disabili sulla quale è intervenuto il TAR.
La politica per noi è e sarà sempre un servizio, ma evidentemente il M5S, da quando è stato eletto a Bagheria, ha dimenticato questo concetto.

Comitato “Coraggio Bagheria!”

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...