P. Cinque denuncia gli uffici comunali: “sanata casa di un boss”

Il sindaco Patrizio Cinque ha denunciato ai carabinieri un’anomala procedura adottata dagli uffici comunali di Bagheria che avrebbero – a suo dire – concesso una concessione edilizia al boss Carlo Guttadauro per la sua casa edificata a 150 metri dal mare, nonostante il vincolo di edificabilità assoluto. La scoperta è stata annunciata  nel corso dell’apertura della campagna elettorale del candidato sindaco di Palermo del Movimento 5 Stelle, di cui è esponente lo stesso Cinque. Ha dichiarato Cinque ” “Presenterò un esposto ai carabinieri e alla procura per chiedere di verificare profili di illegittimità su una concessione edilizia in sanatoria che riguarda un immobile di proprietà del boss Carlo Guttadauro, donato nel 2004 con atto notarile ai figli, che si trova entro 150 metri dalla battigia nella zona di Aspra”.  “Dalla concessione edilizia in sanatoria – ha aggiunto Cinque – ho notato che c’erano frasi non corrette; c’era scritto che quell’immobile non si trova in una zona di inedificabilità assoluta; per ottenere la concessione in sanatoria o hanno mentito gli uffici o dovevano verificare meglio. Revocheremo la concessione e chiederò la verifica dei profili di illeicità”. fonte live sicilia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...