Legambiente Bagheria: esposto per una discarica con presenza di amianto

comunicato Legambiente Bagheria
Ancora una volta ci troviamo a combattere contro i mulini a vento ma si sa è questo il destino del “don chisciotte”  la sua vocazione e la sua forza.Abbiamo perciò dato luogo ad un esposto riguardante una discarica abusiva in una strada di transito comunale ove aggravante vuole si trova un’ antica villa retaggio storico del territorio bagherese, strappata all’incuria dall’impegno di un privato che avendo  scommesso di ripristinare il degrado  in bellezza, tra i pochi operatori turistico/ culturali si trova a difendere la propria lungimiranza non solo da questi rifiuti incombenti e pericolosamente presenti e limitrofi le antiche mura  della rinata Villa/museo, ma anche da una certa insensibilità istituzionale.
Per questo sostiene il presidente di Legambiente Bagheria, oltre l’esposto sopracitato e la mora di sollecito spedita al comune di Bagheria, intendiamo accendere l’interesse e puntare il faro della pubblica opinione verso la sensibilizzazione del decoro urbano ed il sostegno della bellezza tanto vituperata qui e in altri siti della città delle ville.
Intendiamo quindi promuovere nell’ambito dell’evento una marcia che conduca tutti coloro che hanno a cuore il territorio, la sua sostenibilità, la propria salute e quella dell’ambiente, “Dalla trazzera dell’orrore alla bellezza da conservare” una manifestazione che passando per la viltà di atteggiamenti da deprecare conduca alla villa luogo d’arte e rinnovata speranza.
Sarà un occasione per informare il cittadino sul progetto regionale di smaltimento del pericolosissimo amianto che vede Legambiente impegnata in testa e con altre associazioni, ed alcuni tra i comuni più virtuosi della nostra bella isola, a promuovere le corrette strategie da attuare sia per lo smaltimento che per la messa in sicurezza dell’esistente non ancora deteriorato e le opportunità economiche cui tutti gli interessati possono accedere una volta tutorati.
amianto 2.jpg
amianto 1
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...