Parco giochi Bagnera: associazione “La Città che vorrei” chiede impegno al sindaco

L’associazione “La Città che vorrei” ringraziando la folla oceanica di domenica 9 aprile, per il giorno dell’inaugurazione del parco giochi donato alla città, teneva a fare alcune precisazioni. Volevamo comunicare ai cittadini bagheresi che il nostro obiettivo è stato raggiunto con successo, grazie ad una sinergia con tutte quelle forze sane e volenterose della Città. Importante è informare che adesso la competenza sulla gestione e la vigilanza è responsabilità per legge dell’amministrazione comunale. Noi come associazione ci siamo proposti a gestirla a titolo gratuito e attendiamo a breve una risposta dal comune. Al di là di chi sarà a prendersi cura di quest’area attrezzata, facciamo un accorato appello all’amministrazione comunale di comunicare subito dopo Pasqua, gli orari di accesso al parco giochi. Inoltre chiediamo a tutti i cittadini di avere cura di questa struttura pubblica, essendo patrimonio nostro di tutta la collettività. Sicuramente noi staremo a vigilare se l’amministrazione manterrà come promesso l’apertura del parco nelle ore extrascolastiche. Per qualsiasi segnalazione contattateci via e-mail: lacittachevorrei17@libero.it o via FB La Città che Vorreilo galbo.png

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...