Bagheria: un anno fa moriva in circostanze misteriose uno studente lanciandosi nel vuoto

Un anno fa moriva a Bagheria in circostanze misteriose un giovane studente di 17 anni, Luciano Daidone. Viveva a Villabate, ma frequentava l’ITET Sturzo di Bagheria.

Il giovane ha perso la vita, lanciandosi nel vuoto da una delle finestre dell’ex clinica Le Magnolie, da anni in stato di abbandono. Fra le prime ipotesi formulate dagli investigatori che hanno indagato sul caso, sembra che il ragazzo si fosse suicidato a causa del suo rendimento scolastico; una versione che, però, non ha mai convinto i suoi familiari. Per questo è stata aperta una indagine che non si è ancora conclusa.

Oggi i familiari si sono recati al cimitero, con loro erano presenti anche una delegazione di studenti e professori dell’ITET Sturzo. I ragazzi dell’ITC di Bagheria qualche mese fa hanno intitolato il loro torneo di scacchi al giovane scomparso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...