Bonelli (Verdi) su indagine P. Cinque: “Fuori luogo parlare di giustizia ad orologeria”

 

“Non voglio entrare nel merito né commentare l’inchiesta dell’autorità giudiziaria e ritengo che sia doveroso per il Sindaco di Bagheria, come pubblico ufficiale, che chiarisca la sua situazione. Ma trovo veramente fuori luogo che Patrizio Cinque parli di giustizia a orologeria.  Perché sono le stesse considerazioni che la vecchia politica, definita dai Cinque Stelle “la casta”, affermava quando veniva coinvolta in inchieste.” Spiega in una nota il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, che prosegue:

“Mi rivolgo al Movimento 5 Stelle per ribadire l’urgenza e la necessità di fare chiarezza sul regolamento approvato dal Comune di Bagheria, su cui abbiamo presentato diversi esposti nelle scorse settimane; in particolar modo di spiegare la posizione di consiglieri comunali e membri di Giunta che hanno realizzato, loro stessi o i loro famigliari, immobili abusivi in zone di inedificabilità assoluta. Sui questa questione nelle prossime ore presenterò ulteriori documenti integrativi alla Procura della Repubblica di Termini Imerese.”

“Ci domandiamo – spiega l’ecologista – se questo non rappresenti un conflitto di interessi considerato che il regolamento approvato riguarda proprio quegli immobili.  Nessuno in passato aveva mai osato realizzare quello che oggi ha fatto il Movimento 5 Stelle.”

“Cancelleri e Di Maio – conclude Bonelli – continuano a non rispondere ai nostri quesiti che noi oggi rilanciamo, con le nostre tre domande all’on. Di Maio chiedendogli di rispondere, assicurando che gliele sottoporrò finche non avrò ricevuto una risposta chiara.

1) Ritiene, On. Di Maio, che il regolamento municipale del Comune di Bagheria che sospende le procedure di demolizione per immobili abusivamente edificati, sia un regolamento da prendere a modello per la lotta all’abusivismo edilizio e sia un modello di legalità e trasparenza?

2) Condivide, l’On Di Maio, l’articolo 8 bis dello stesso regolamento comunale di Bagheria, che prevede la procedura di sospensione delle demolizioni per gli immobili realizzati abusivamente anche in zona di inedificabilità assoluta? (Ricordiamo che in queste zone di inedificabilità assoluta sono state costruite mega ville con piscina e con accessi al mare ricavati nella roccia)

3) Ritiene, On Di Maio, di chiedere al sindaco Cinque il ritiro della delibera del consiglio comunale e di chiedere spiegazioni ai membri del Consiglio Comunale e della Giunta che hanno votato tale delibera avendo essi stessi e/o i loro familiari abusi in atto in zone vincolate?”

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...