BAGHERIA: MINACCIA E PICCHIA LA MOGLIE, UN ARRESTO

Bagheria, 19 dic. – Con l’accusa di lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia la Polizia di Stato ha arrestato un palermitano di 34 anni residente a Bagheria, dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip di Termini Imerese.

Già lo scorso 3 dicembre l’uomo era finito in manette. Gli agenti, intervenuti dopo la segnalazione di un’aggressione nei confronti della moglie, lo avevano arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. In quell’occasione i poliziotti si erano recati al punto territoriale di emergenza di Bagheria dove poco prima si era presentata la moglie del 34enne con il volto tumefatto.

Ai sanitari aveva riferito di essere stata picchiata dal marito, che poco dopo era arrivato al pronto soccorso urlando frasi sconnesse contro la donna. Davanti agli agenti l’arrestato, in evidente stato di alterazione alcolica, aveva continuato a minacciare la moglie, rivolgendo poi la sua ira contro i poliziotti e aggredendoli.

Al culmine di una violenta colluttazione fu bloccato e arrestato. Oggi a distanza di poco più di dieci giorni per il 34enne è scattato di nuovo l’arresto. Gli investigatori della Polizia hanno ricostruito, infatti, i reiterati episodi di maltrattamento ai danni della moglie. Per lui si sono così spalancate le porte del carcere Cavallacci di Termini Imerese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...