BAGHERIA: LITIGA CON PARENTE ED EVADE DA DOMICILIARI. ARRESTATO

Evade dai domiciliari e finisce in manette. E’ un ragazzo di 23 anni di Bagheria il primo arrestato del 2018 dalla polizia di Palermo e provincia.

Il giovane (P.S. le sue iniziali) con svariati precedenti per reati contro il patrimonio ed evasione, così come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo, dal 20 dicembre scorso, era sottoposto “alla misura alternativa della detenzione domiciliare”.

“Già nella mattinata del 1° gennaio – spiegano dalla questura – si era recato, arbitrariamente e senza avere informato la polizia, presso il presidio territoriale di emergenza per quella che lui ha definito un’urgenza medica.

Nel pomeriggio, dopo essere ritornato in casa, si sarebbe allontanato, arbitrariamente una seconda volta”.

I poliziotti del commissariato di Bagheria hanno così avviato le ricerche del giovane, che è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria.

Il 23enne ha spiegato agli agenti di avere litigato con un parente e di avere preferito fare un giro fuori di casa per allentare la tensione. Il ragazzo è stato arrestato, per il reato di evasione ed il provvedimento è stato già convalidato dal giudice.

“Questo arresto – spiegano dalla questura – non è figlio del caso ma è riconducibile ad una intensificazione dei controlli alle persone che sono sottoposte a misure detentive, cautelari o alternative alla detenzione, su espressa indicazione del questore di Palermo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...