Archivio per la categoria ‘Provincia di Palermo’

Palermo, 17 nov. – E’ stato ricordato stamani a Bagheria, in provincia di Palermo, il maresciallo Aiello Antonino “vittima del dovere”.

Dinanzi ai familiari, al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Palermo Colonnello Antonio Di Stasio, è stato deposto un cuscino di fiori ai piedi della tomba del Maresciallo e ne è seguita la funzione eucaristica nella chiesa Maria SS Immacolata (anime Sante) celebrata dal Parroco Giovanni Basile.

Il militare, durante la missione di pace Msu, è rimasto vittima di un incidente stradale in Bosnia Erzegovina il 17 novembre 2005.

Il colonnello Di Stasio ha ricordato che l’Arma non dimentica: “E’ necessario improntare il nostro quotidiano impegno, ispirandosi a questi nobili esempi”.

Annunci

Bagheria, 17 nov. – Si stringono i tempi per il trasferimento del PTE (Punto Territoriale di Emergenza), l’attuale presidio territoriale di emergenza presente a via papa Giovanni nella più consona ed ampia sede di via Giusto Capitani messa a disposizione, in comodato gratuito, dal Comune di Bagheria all’Asp di Palermo.
Il servizio verrà fornito in un bene confiscato alla mafia.

E’ di oggi la notizia diffusa dall’ASP (Azienda Sanitaria Provinciale) che è stata bandita la gara di appalto per un importo di 519 mila di euro per realizzare appunto il nuovo Pte di Bagheria.

Il presidio sorgerà in un’area a piano terra di 350 mq di via Capitani dove troveranno ospitalità anche il nuovo Centro Vaccinazioni ed il Servizio di Continuità assistenziale (ex Guardia Medica) e la postazione del 118. (altro…)

Bagheria, 16 nov. – Con la delibera di Giunta n. 281 del 15 novembre 2017 l’amministrazione comunale ha approvato il bilancio di previsione 2015, il pluriennale 2015-16-17 e la relazione previsionale e programmatica che verrà sottoposta al Consiglio comunale.

Adesso il bilancio approvato dalla Giunta verrà trasmesso ai competenti organi per il consueto iter di approvazione: alla II Commissione comunale Bilancio, al collegio dei revisori dei conti per il previsto parere, ed infine la proposta approderà in Consiglio comunale per la definitiva approvazione.

Gli uffici stanno già lavorando alla realizzazione delle copie cd da fornire a tutti consiglieri comunali per il relativo studio al fine di proporre eventuali emendamenti.

L’amministrazione comunale, ed in special modo il sindaco Patrizio Cinque e l’assessore al Bilancio e Finanze Maria Laura Maggiore desiderano ringraziare tutta la direzione IV Bilancio, a partire dalla sua responsabile apicale Giacomina Bonanno, ed inoltre ed in particolare Liborio Raspanti, Maria Teresa Marino, Domenico Pipiaper la professionalità, impegno e dedizione profusi nella redazione di tutti gli atti propedeutici e predisposizione del bilancio, che perdurano per presentare al più presto gli ulteriori bilanci.
Si ringrazia inoltre la responsabile apicale direzione VI Tributi, Giovanna Zizzo per la costante collaborazione con la direzione IV. (altro…)

PALERMO, 16 NOV – La corte d’assise d’appello di Palermo nella notte ha inflitto condanne a 25 imputati nel processo scaturito dall’operazione antimafia “Reset” che nel 2014 ha portato in carcere 31 persone tra boss e gregari di Bagheria e della famiglie di Villabate, Ficarazzi, Altavilla Milicia e Casteldaccia.

Per gli imputati le accuse erano associazione mafiosa, estorsioni e, nel caso di Michele Modica ed Emanuele Cecala, omicidio.

Confermate le condanne inflitte nei loro confronti: il primo era stato condannato all’ergastolo e il secondo a trent’anni per l’uccisione di Antonio Canu freddato il 28 gennaio 2005 a Caccamo. (altro…)

Bagheria, 15 nov. – A seguito di notizie circolate su alcuni social network sulla eventualità che anche il Comune di Bagheria avesse potuto calcolare la tari, la tassa sui rifiuti del 2017, in maniera errata ed ingenerare un’inutile e costosa richiesta di rimborso da parte dei cittadini, l’amministrazione comunale di Bagheria precisa quanto segue:

Per la determinazione delle categorie e tariffe tari il Comune si è attenuto al D.Lgs. 147/2013 e ss.mm.ii. e nello specifico al comma 652 che consente all’Ente, in alternativa al criterio fissato al comma 651 e nel rispetto del principio <<chi inquina paga>>, sancito dalla direttiva 2008/08/98/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 novembre 2007 relativa ai rifiuti, di commisurare la tariffa alle qualità e quantità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia delle attività svolte nonché al costo del servizio sui rifiuti. (altro…)

4 in Provincia di Palermo – Palermo De Gasperi, Palermo Principe di Paterno’, Bagheria Corso Butera e Terrasini

Palermo, 14 nov. – “Nonostante i brillanti risultati conseguiti nei primi nove mesi dell’anno, superiori di circa l’80% rispetto allo stesso periodo del 2016, le relazioni sindacali con il Gruppo Unicredit registrano una fase di stallo.

A partire dal primo dicembre si sommeranno, in tutto il territorio nazionale, alle uscite dei precedenti Piani Industriali (oltre 5.000 dipendenti in esodo anticipato) ulteriori 1600 uscite”. (altro…)

Palermo, 13 nov – E’ stata eseguita questa mattina dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Palermo una misura di prevenzione patrimoniale nei confronti dell’ex vicedirettore dell’Inail di Palermo ed ex direttore dell’Inail di Termini Imerese, Giuseppe La Mantia, accusato di aver consentito illecitamente il rilascio di documenti di regolarita’ contributiva (Durc) a favore di diversi imprenditori, in cambio di mazzette.

Le fiamme gialle del Gico, in base al provvedimento emesso dal tribunale su richiesta della Procura, hanno sequestrato al funzionario immobili e conti bancari per un valore di 516 mila euro.

Si tratta di un sequestro per equivalente. Le indagini hanno accertato la fitta rete di complicita’ tra La Mantia e le imprese che, nonostante ricorressero impedimenti come cartelle esattoriali non pagate, ricevevano le certificazioni di regolarita’ contributiva. (altro…)